Meglio una workstation o una scrivania

Quando iniziamo a parlare di scrivanie ve ne sono proprio per tutti i gusti, varie scelte in base alle diverse esigenze dettate da stile e spazio.

Se vi piacciono le cose moderne allora vi consigliamo una workstation tipo astronave in quanto non sempre è possibile trovare una posizione stabile per una scrivania.

Se non avete a disposizione una stanza da adibire a studio allora potrete utilizzare il tavolo dove pranzate.
Questa tipologia di arredamento può essere condiviso con altri complementi d’arredo e condiviso con altri membri della famiglia creando un vero e proprio piano di coworking.

Sempre più spesso negli appartamenti si lavora anche e questa tipologia di superfici sono ottime per mangiare ma anche per lavorare.

Se invece avete a disposizione una stanza autonoma da adibire a studio allora vi consigliamo uno scrittoio professionale, magari realizzato con finiture di pregio come la pelle e la struttura in ottone.

Se invece avete a disposizione un’area polifunzionale dove è situato anche il piano di lavoro potrebbe essere un’ottima soluzione quella data dai cavalletti in modo tale da avere la possibilità di combinare più elementi al centro della stanza in fase di lavoro di gruppo oppure da posizionare in maniera singola in fase di studio professionale.

Se invece avete deciso di posizionare lo scrittoio in camera da letto allora può fare al caso vostro un bel piano a ribalta con contenitori pensili, modelli da far scomparire nell’armadio.

Insomma le soluzioni sono molteplici, basta soltanto capire quale delle tipologie presenti sul mercato fa più al caso vostro.

About the author

MLSdesign

View all posts